Jan.6.2016 Rita has fallen asleep in the loving arms of God


Nessuno ti conosce. No. Ma io ti canto.
Canto per dopo il tuo profilo e la tua grazia.
L’insigne maturità della tua conoscenza.
Io canto la tua eleganza con parole che gemono
e ricordo una brezza triste negli ulivi.

G.Lorca

“Non omnis moriar multaque pars mei vitabit Libitinam”

Gli eroi non sono soltanto le persone forti e coraggiose che hanno sacrificato la loro vita per una nobile causa!
Eroi sono anche quelle persone comuni, che hanno vissuto la loro esistenza in silenzio, e che pur colpite da malattie ed avversità si sono sempre prodigate per gli altri con coraggio, generosità ed altruismo: tu Rita sei stata una di quelle!
Pertanto, come gli eroi, onoro la tua memoria con le struggenti note de “Il silenzio”, per lasciare spazio ad un momento di raccoglimento e di preghiera alle persone che ti hanno conosciuto ed amato.

Ciao amore mio, il nostro non è un addio ma un arrivederci !

dio

Print This Post Print This Post  Email This Post Email This Post

 

Jan.6.2016 Rita has fallen asleep in the loving arms of God was last modified: by
Nessun commento Permalink

Say something

Your email address will not be published. Required fields are marked with a grey bar.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>